Mimì e la nazionale di pallavolo

167

Mimì e la nazionale di pallavoloMimì e la nazionale di pallavolo è un famosissimo cartone animato degli anni 80 tratto da un manga giapponese.
La prima apparizione sulle reti italiane risale al 1981 ed ebbe subito un ottimo riscontro da parte del grande pubblico.
Mimì Ayuhara è stata la protagonista assoluta di questa splendida serie ancora oggi molto apprezzata.

La trama

Siamo all’inizio degli anni 70, Mimì Ayuhara è una giovane studentessa con una sfrenata passione per la pallavolo.
La giovane Mimì ha sofferto di tubercolosi e proprio per questo decide di trasferirsi a Tokyo in un sobborgo marinaro che data la sua posizione attaccata al mare dovrebbe aiutarla a ristabilirsi.
La giovane all’inizio va a vivere a casa degli zii ed inizia a frequentare la scuola.
Proprio a scuola affronta diverse difficoltà nell’inserirsi ma grazie al suo gradissimo talento per la pallavolo entra a far parte della squadra della scuola e ne diventa capitano.
Entra anche a far parte della nazionale juniores ed anche qui spicca sempre  più il suo innato talento per questo sport.
Con il passare del tempo Mimì riesce ad far parte anche della nazionale maggiore con la quale vince il campionato mondiale del 1970 e si impone come miglior giocatrice di sempre.

Curiosità

Mimì e la nazionale di pallavolo è andato in onda in Italia dal 1981 al 1983 con ben 104  puntate di 24 minuti cadauno.
partito in sordina sulle tv locali ha avuto il grande successo che meritava quando è passato su Italia 1 dove ha fatto un vero boom di spettatori.
Come al solito sotto vi lascio la sigla di questo cartone, se invece volete vedere altri mitici cartoni animati degli anni 70, 80 e 90 cliccate su questo link.

 

La sigla