Gente di mare

202
gente-di-mare

Gente di mare una famosa canzone del 1987 scritta dal trio composto da Raf, Giancarlo Bigazzi ed Umberto Tozzi. Il brano è stato poi interpretato dal duo Raf – Tozzi.

Il brano

La canzone dopo essere stata presentata al grane pubblico, ha avuto un notevole successo, grazie anche al terzo posto ottenuto all’Eurofestival del 1987. Il brano è stato per ben 27 settimane nella classifica dei singoli più venduti, raggiungendo anche la seconda posizione.

gente di mare

Se volete rivedere e riascoltare altri grandi brani cult della musica italiana e non, non vi resta altro che seguire questo link per arrivare alla sezione apposita.

In basso potete trovare il videoclip del brano ed anche il relativo testo, siamo certi che guardandolo rifarete un tuffo nel passato esattamente come lo abbiamo fatto noi.

Video

Testo

A noi che siamo gente di pianura
Navigatori esperti di città
Il mare ci fa sempre un po’ paura
Per quell’idea di troppa libertà
Eppure abbiamo il sale nei capelli
Del mare abbiamo le profondità
E donne infreddolite negli scialli
Che aspettano che cosa non si sa
Gente di mare che se ne va
Dove gli pare dove non sa.
Gente che muore di nostalgia
Ma quando torna dopo un giorno muore
Per la voglia di andare via.
E quando ci fermiamo sulla riva
(Gente ne va)
Lo sguardo all’orizzonte se ne va
(Gente di mare)
Portandoci i pensieri alla deriva
Per quell’idea di troppa libertà.
Gente di mare che se ne va
Dove gli pare dove non sa.
Gente corsara che non c’è più
Gente lontana che porta nel cuore
Questo grande fratello blu.
Al di là del mare, c’è qualcuno che
C’è qualcuno che non sa niente di te.
Gente di mare che se ne va
Dove gli pare ma dove non sa.
Noi prigionieri in queste città
Viviamo sempre di oggi e di ieri
Inchiodati dalla realtà
E la gente di mare va.