Scuola di ladri

268
scuola di ladri

Scuola di ladri è un famoso film comico del 1986 di Neri Parenti. Protagonisti principali sono un trio d’eccezione composto da Lino Banfi, Paolo Villaggio e Massimo Boldi.

Trama

La storia ha come protagonisti tre cugini Dalmazio, Amalio ed Egisto che tra di loro non si conoscono, tutti sono però accomunati da una grande onestà e da una infinita bontà.

Dalmazio è una guardia giurata molto maldestra, tanto e vero che sotto i suoi occhi avviene una rapina e lui non riesce a fare nulla. Amalio di professione fa il dog sitter, ma anche in questo caso i risultati sono a dir poco pessimi. Egisto invece si arrangia facendo il venditore ambulante, e saltuariamente lava i vetri ai semafori.

A fare incontrare questo strano trio ci pensa Aliprando Sirgahi, uno zio venuto da nulla, che vive in una sontuosa villa. Questo zio misterioso costretto a vivere su una sedia a rotelle, è stato un famoso ladro, e vorrebbe che i nipoti riprendessero la sua strada.

Dalmazio, Amalio ed Egisto non essendo ladri di professione, rimangono stupiti dalla proposta dello zio, ma ciononostante iniziano il loro a addestramento per questa nuova “professione”. Ad allenarli ci pensa Nero, un giovanotto di colore che fa da maggiordomo tuttofare allo zio Aliprando, per i tre cugini inizia così un periodo di intensi allenamenti che li porterà al loro primo furto.

Il loro primo colpo avviene ai danni dei grandi magazzini, ma a causa di una soffiata il trio viene preso e rinchiuso in carcere per sei mesi. Appena usciti, i tre cugini vengono a sapere che a farli arrestare è stato lo zio, per far si che il carcere li tempri.

I cugini decidono così di no dare seguito a questa loro professione, ma costretti dalla fame, tornano dallo zio e riprendono servizio. Iniziano così una serie di furti e truffe che questi sgangherato trio porta a termine alla perfezione.

Un bel giorno a loro si unisce un attraente cameriera, tale Marisa Padovan del quale Egisto si innamora follemente. Questa donna dovrebbe essere la persona che permetterebbe ai tre di entrare nella villa ricca di tesori dove lei lavora.

Ma i piani vanno in maniera diversa, i tre cugini infatti sotto la guida dello zio, riescono ad entrare nella gioielleria Van Clift e rubano tutti i gioielli contenuti al suo interno. Purtroppo a causa di una leggerezza di Amalio, i tre sono costretti a fuggire per l’arrivo della polizia.

Il colpo così riesce alla perfezione ed il trio di ladri viene messo in salvo dallo zio, che li porta nella sua villa insieme alla ingente refurtiva. Qui però vengono bidonati dallo zio, che in realtà è una persona sanissima, che fugge insieme alla avvenente Marisa con tutta la refurtiva.

scuola di ladri

Curiosità

Il film Scuola di ladri ha avuto un ottimo successo commerciale, incassando qualcosa come 6 miliardi delle vecchie lire.

Nel 1987 è stato fatto anche un seguito intitolato Scuola di ladri parte seconda o più semplicemente Scuola di ladri 2.

Se volete rivedere tanti altri film degli anni 60-70-80 e 90 non vi resta altro che seguire questo link per essere riportati alla sezione apposita. Qui in basso potete rivedere il trailer di questo splendido film.

Trailer