Ragazzo fortunato

716
Ragazzo-fortunato

Ragazzo fortunato è un brano di Jovanotti estratto come quarto singolo dal fortunatissimo album intitolato Lorenzo 1992.

Il brano

La canzone è una delle più famose di Lorenzo Cherubini ovvero Jovanotti, in questo brano infatti Lorenzo parla della sua vita e delle tante fortune che ha avuto.

Questo brano è stato tra i più famosi del 1992/3 e solitamente viene usato dall’artista per chiudere i suoi concerti.

ragazzo fortunato

Se volete rivedere e riascoltare altri grandi brani cult della musica italiana e non, non vi resta altro che seguire questo link per arrivare alla sezione apposita.

In basso potete trovare il videoclip del brano ed anche il relativo testo, siamo certi che guardandolo rifarete un tuffo nel passato esattamente come lo abbiamo fatto noi.

Ragazzo fortunato

Testo

Se io potessi
Starei sempre in vacanza
Se io fossi capace scriverei
“Il cielo in una stanza”
Ma se devo dirla tutta
Qui non è paradiso
All’inferno delle verità
Io mento col sorriso
Problemi zero
Problemi a non finire
Un giorno sembra l’ultimo
Un altro è da imbastire
Ma se devo dirla tutta
Qui non è paradiso
All’inferno delle verità
Io mento col sorriso
Di dieci cose fatte
Te n’è riuscita mezza
E dove c’è uno strappo
Non metti mai la pezza
Di dieci cose fatte
Te n’è riuscita mezza
E dove c’è uno strappo
Non metti mai la pezza
Sono un ragazzo fortunato
Perché m’hanno regalato un sogno
Sono fortunato
Perché non c’è niente che ho bisogno
E quando viene sera
E tornerò da te
È andata com’è andata
La fortuna è di incontrarti ancora
Sei bella come il sole
A me mi fai impazzire, oh
Sei bella come il sole, ah
A me mi fai impazzire, eh
Siddhartha me l’ha detto
Che conta solo l’amore
E tutto quello che ti serve
È stare dentro al cuore
Ma se devo dirla tutta
Qui non è il paradiso
All’inferno delle verità
Io mento col sorriso
Di dieci cose fatte
Te n’è riuscita mezza
E dove c’è uno strappo
Non metti mai la pezza (everybody)
Di dieci cose fatte te
Te n’è riuscita mezza
E dove c’è uno strappo
Non metti mai la pezza
Sono un ragazzo fortunato
Perché m’hanno regalato un sogno
Sono fortunato
Perché non c’è niente che ho bisogno
E quando viene sera
E tornerò da te
È andata com’è andata
La fortuna è di incontrarti ancora
Sei bella come il sole, ah
A me mi fai impazzire, oh
Sei bella come il sole, ah
A me mi fai impazzire, ah, eh
Uh, sei bella come il sole
A me mi fai impazzire
Sono un ragazzo fortunato
Perché m’hanno regalato un sogno
Sono fortunato
Perché non c’è niente che ho bisogno
E quando viene sera
E tornerò da te
È andata com’è andata
La fortuna è di incontrarti ancora
Eh, m’hanno regalato un sogno
Non c’è niente che ho bisogno