QUALI SONO I TORNEI DI eSPORTS PIU’ RICCHI?

90

Negli ultimi anni è diventato un fenomeno sempre più ampio, con investimenti miliardari e un numero di appassionati in continua crescita. Certo i fattori di profitto per i gamer professionisti sono di natura diversa, ma è indubbio che per molti il ricco montepremi dei tornei è un punto di grande appeal. Ma quali sono stati i tornei con i premi più alti?

Fa da capostipite “DOTA 2” che nel solo anno passato ha messo in palio oltre 40 Milioni di dollari di montepremi (e sono quasi 300 milioni in totale). Dietro non può che piazzarsi invece “COUNTER-STRIKE: GLOBAL OFFENSIVE” che con 22 milioni di dollari è stato sicuramente uno dei più partecipati.

Terzo gradino del podio all’immancabile “FORTNITE” che raggiunge i 20 milioni di montepremi messi in palio nei suoi tornei (ma è anche uno dei più popolari tra il pubblico più generalista). Solo quarta piazza per “LEAGUE OF LEGENDS” con circa 14 milioni di dollari.

Decisamente più staccati tutti gli altri, che comunque offrono premi nell’ordine di svariati milioni di dollari. Da “PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS” (7 milioni) a “CALL OF DUTY” (nono con 4 milioni di dollari). La classifica però è in continua evoluzione e al netto delle problematiche legate al Corona virus (che hanno bloccato i bagni di folla live per i tornei di eSports, con conseguenti introiti), le previsioni per questo 2020 sono ancora in crescite (uno dei pochi settori a poter vantare il segno più anche in questa fase).

Fonte immagine: Flickr

A cura di: Hibet Social

Se vuoi seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports clicca QUI.