Orzowei

4633
orzowei

Orzowei (conosciuto anche on il nome di Orzowei il figlio della savana) è un telefilm di fine anni 70 di discreto successo, tratto da un famoso libro di Alberto Manzi del 1955. Oltre alla serie tv ne è stato fatto anche un film.

Nel nostro paese questa serie è stata trasmessa dalle reti Rai sul finire degli anni 70, protagonista nel ruolo di Orzowei era Peter Marshall. Il telefilm ancora oggi è ricordato anche per la sigla omonima degli Oliver Onions.

Trama 

La trama di “Orzowei” è ambientata in Africa durante il periodo coloniale. Il protagonista è Orzowei, un bambino di origine bianca nato in Africa ma adottato da una tribù locale dopo la morte dei suoi genitori. La storia segue le avventure di Orzowei mentre cresce e impara a vivere secondo le tradizioni africane.

La serie esplora i temi del razzismo, della tolleranza e dell’identità culturale. Orzowei deve affrontare numerosi conflitti e pregiudizi a causa della sua doppia appartenenza: da un lato, è considerato diverso dagli altri bambini bianchi a causa della sua origine africana, mentre dall’altro non viene completamente accettato dalla sua tribù di adozione a causa delle sue origini bianche.

La serie mostra i vari ambienti in cui vive Orzowei, dalle foreste africane alle piantagioni di caffè, e presenta una serie di personaggi che influenzano la sua vita. Uno dei personaggi più importanti è il suo mentore, il vecchio Sebito, che gli insegna le tradizioni africane e le abilità necessarie per sopravvivere nella natura selvaggia.

Acquista su AmazonOrzowei. Ediz. integrale

orzoweiOrzowei episodi, libro, sigla

La serie di Orzowei è composta da 13 episodi ognuno della durata di 25 minuti, da questo telefilm è nato di gran successo anche un libro acquistabile online a questo link.

Questa serie tv è stata una di quelle che negli anni 70 hanno fatto da apripista ad una serie di telefilm, in cui si tratta in modo molto velato il tema razziale.

Tutte le puntate di questo telefilm sono state girate in Kenya, gli indigeni presenti sono della tribù dei Masai, e la produzione nasce da una collaborazione tra Italia e Germania dell’Ovest. Orzowei è stata una serie molto popolare in Italia e ha avuto un impatto significativo sulla cultura popolare dell’epoca. Il suo messaggio di tolleranza e uguaglianza ha affascinato il pubblico, ed è diventata una delle serie televisive italiane più amate di tutti i tempi.

Il libro Orzowei è stato scritto da Alberto Manzi e pubblicato nel 1955. Ancora oggi potete facilmente trovarlo nei vari store online.

Curiosità

  1. Chi canta la sigla di Orzowei?

La sigla è stata cantata dal gruppo degli Oliver Onions, ed è disponibile in tutti gli store digitali.

2. Che fine ha fatto l’attore di Orzowei?

L’attore Peter Marshall ricordato sopratutto per la sua interpretazione in questa serie, è morto nel 1986 a soli 29 anni in un incidente automobilistico.

Se volete rivedere tante altre serie tv degli anni 60-70-80 e 90 non vi resta altro che seguire questo link per essere riportati alla sezione apposita.

Acquista su AmazonOrzowei 2 Dvd

orzoweiQui in basso potete rivedere la famosa sigla di questo splendida serie tv che tanto successo ha avuto negli anni 80, siamo certi che riguardandola farete un tuffo indietro nel passato.

Orzowei Sigla