Micheal Jackson’s Moonwalker

2052
Micheal Jackson's Moonwalker

Michael Jackson’s Moonwalker è un videogioco arcade del 1990 basato sul film omonimo del 1988 che vede Michael Jackson come protagonista. Il gioco, sviluppato dalla Sega, è diviso in tre parti, ciascuna basata su una diversa canzone di Jackson.

Nella prima parte, il giocatore controlla Michael Jackson attraverso una città in fiamme, con l’obiettivo di salvare i bambini rapiti dal malvagio Mr. Big. Utilizzando mosse di danza e colpi di karate, Jackson deve eliminare i nemici, tra cui boss come il gangster Mr. Big e il suo sottoposto Spider.

Nella seconda parte, il giocatore controlla un robot antropomorfo che impersona Michael Jackson, dotato di una serie di mosse di danza e attacchi laser. Il robot deve combattere una serie di nemici sempre più difficili, tra cui un serpente gigante e un drago.

Nella terza e ultima parte, il giocatore controlla Michael Jackson trasformato in una navicella spaziale. L’obiettivo è quello di volare attraverso un asteroide, sconfiggere i nemici e salvare le bambine rapite. Il gioco si conclude con una battaglia finale contro Mr. Big.

moonwalker genesisMichael Jackson’s Moonwalker è stato un grande successo negli anni ’90 grazie alla popolarità del cantante e ballerino. Le mosse di danza di Jackson, riprodotte fedelmente nel gioco, sono state uno dei suoi principali punti di forza. Inoltre, la colonna sonora del gioco includeva alcune delle canzoni più famose di Jackson, come “Smooth Criminal” e “Beat It“.

Tuttavia, il gioco non era privo di controversie. La versione arcade del gioco presentava una sequenza in cui Jackson poteva trasformarsi in un robot gigante che distruggeva i nemici con un attacco laser. Questa sequenza è stata eliminata dalle versioni per console del gioco a causa delle accuse di plagio nei confronti di un gioco giapponese chiamato “Megazone 23”. Inoltre, a seguito delle accuse di abusi sessuali rivolte a Michael Jackson negli anni ’90, il gioco è stato ritirato dal mercato in alcuni paesi.

Nonostante le controversie, Michael Jackson’s Moonwalker rimane un’icona dei videogiochi degli anni ’90.

Il gioco è stato convertito per molte piattaforme, tra cui Sega Genesis, Sega Master System, Game Gear e Commodore 64. Nel 2020, il gioco è stato incluso nella collezione “Sega Genesis Classics” per Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One, permettendo ai fan di rivivere la magia dei giochi degli anni ’90.

Qui sotto potete vedere il video del gameplay, giocato e finito, se invece volete vedere altri videogame giocati e finiti cliccate su questo link.

Gameplay