Le videocassette

88

Le videocassetteLe videocassette sono state uno degli oggetti tecnologici più usati degli anni 80 e 90. 
Erano onnipresenti in tutte le case degli italiani ed erano indispensabili per tutti coloro che possedevano un videoregistratore.
Le videocassette servivano per registrare tramite il videoregistratore i propri programmi preferiti.
Questo oggetto di culto era praticamente una musicassetta più grande ma serviva anche esso per registrare.

Consigli per gli acquisti.

Il grande successo

Con l’avvento in tutte le case degli italiani del videoregistratore non si poteva fare a meno delle videocassette vergini, ossia dei supporti vuoti su cui registrare.
Tutte le case che producevano videoregistratori iniziarono subito a produrre i propri supporti, che si differenziavano solo per la marca e la durata.
In commercio infatti si potevano trovare videocassette vuote da 60, 90, 120, 180 e persino 240 minuti per registrare i programmi preferiti do ognuno di noi.

Curiosità

Ancora oggi le videocassette vergini si possono trovare su i mercatini online tipo ebay oppure subito e alcune di esse sono diventate oggetto da collezione.
Con l’avvento della tecnologia purtroppo sia le videocassette che il videoregistratore sono usciti di scena per lasciar spazio prima ai cd, poi agli mp3 fino ad arrivare allo streaming.
Oggi infatti non avremmo nessuno bisogno di registrare i nostri programmi preferiti, basta semplicemente andare su YouTube per vedere ciò che si vuole.
Se vuoi vedere altri mitici oggetti tecnologici ormai andati in disuso segui questo link.