L’ape maia

1944
l'ape-maia

L’ape maia è un cartone animato per bambini composto da 52 episodi da circa 20 minuti l’uno. Il cartone è stato prodotto nel 1975 ma nel nostro paese è andato in onda per la prima volta nel 1980 su Rai due.

Tutta la serie è stata fatta basandosi sul romanzo omonimo di Waldemar Bonsels scritto nel 1912.

Le sigle italiane sono state cantate da Katia Svizzero, di questo cartone sono stati realizzati diversi film, l’ultimo risale al 2018.

Trama

La storia parla di Maia, una piccola ape molto curiosa e ribelle che dopo la sua nascita viene data in affido a Cassandra un’ape adulta.

Proprio la sua innata curiosità la porta spesso ad allontanarsi dall’alveare e a cacciarsi nei guai, ma la sua voglia di scoprire il mondo è davvero tanta. Con lei ci sono anche il suo inseparabile amico Willi, e tanti altri animaletti che incontra nel corso delle sue avventure.

l'ape maia

Giocattoli e Videogiochi

Di questa simpaticissima ape si possono trovare in rete tantissimi giocattoli (cliccate qui per farvi un’idea), e grazie al successo della serie animata sono stati creati anche dei videogiochi per le console Gameboy della Nintendo.

Curiosità

L’ape Maia ha avuto un grande successo che ha spinto i produttori a farne anche dei film per il grande schermo.

Nel 2012 è stata fatta anche una nuova serie con il supporto della computer grafica, e sulla scia di questo cartone animato è stata realizzata anche una nuova serie chiamata la casa delle api.

acquista-amazon

Se volete rivedere tanti altri cartoni animati degli anni 60-70-80 e 90 non vi resta altro che seguire questo link per essere riportati alla sezione apposita.

Qui in basso potete rivedere la sigla di questo splendido cartone animato con il relativo testo, siamo certi che guardando il video canterete la sigla a memoria, un tuffo nel passato è garantito.

Ape Maia Sigla

Testo

Si sveglia il mondo
lo accarezza il sole
si sveglia l’ape Maia
dentro un fiore

Apre i suoi occhi sorridenti
stropiccia le sue ali trasparenti

Vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia

Vola sopra un monte, sfiora il cielo
per rubare il nettare da un melo

Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia

Il grillo canterino si è sveglaito
fa la serenata a tutto il prato

In quel prato verde come il mare
l’importante è un fiore da trovare

Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia

Finchè il ragno tesse la sua tela
mentre il vento la sua trama svelare

Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia
Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia

Nuvole di panna su nel cielo
brilla sulla Terra e sotto un melo

Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia

Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia

Vola sopra un monte, sfiora il cielo
per rubare il nettare da un melo

Vola, vola, vola, vola, vola l’ape Maia
gialla e nera nera e gialla, tanto gaia…