Il pupazzo Five

Il-pupazzo-Five

Il pupazzo Five nasce negli anni 80 con la nuova emittente televisiva Canale 5, questo pupazzo dispettoso ed impertinente era la mascotte di questa nascente rete televisiva.

Five

Il pupazzo  aveva le sembianze di un draghetto di colore arancione, e la sua testa era praticamente modellata sul Biscione del logo della nascente rete tv Canale 5.

All’inizio del 1980 l’imprenditore Silvio Berlusconi era alla ricerca di qualcosa che potesse rappresentare questa nuova rete televisiva. Berlusconi allora ebbe l’idea di trasformare il logo della rete che fino a quel momento era un Biscione con un fiore in bocca, in un pupazzo animato dotato anche di una voce vera e propria.

A plasmare questa creatura furono Enrico Valenti e Katia Perria, i due infatti diedero vita a questo simpatico e strampalato pupazzo animato, ma voce era doppiata da Marco Columbro.

Le sue prime apparizioni le troviamo all’interno della fortunata trasmissione Premiatissima, dove Five faceva da spalla ad Augusto Martinelli, poi con il sempre crescente successo il pupazzo Five venne impiegato nelle trasmissioni Five Time, Pomeriggio con Five, e Domenica con Five.

Il pupazzo animato partecipa anche per quasi 4 stagioni al gioco a quiz Superflash, condotto dal mai dimenticati Mike Bongiorno. In questo programma Five veniva travestito da SuperFive ed era il Jolly presente nel tabellone del gioco de il “giornale”. Five è stato anche il logo del programma tv.

il pupazzo five

Curiosità

Tra il 1980 ed il 1985 numerosissimi sono stati i gadget ed il merchandising creato per dare ancora più enfasi al personaggio. I gadget più venduti all’epoca sono stati proprio quelli che ritraevano il personaggio a  grandezza naturale. Five scompare dalle scene definitivamente nel 1985.

Sotto trovate una imperdibile clip di questo famoso pupazzo, se invece volete vedere altri personaggi di fantasia creati per la tv cliccate qui.

Video