I predatori del tempo

556
I-predatori-del-tempo

I predatori del tempo è una serie animata proveniente dal Giappone del lontano 1980, il cartone è composto da 53 episodi da circa 20 minuti ciascuno.

Trama

La storia parla del trio composto da Atasha, Sekobitchi e Duwarusuki, i tre hanno l’ambizione di diventare la donna più bella, lo scienziato più famoso e il più grande eroe che il mondo abbia mai avuto.

In realtà queste ambizioni sono solo una copertura poiché i tre hanno un accordo con un capo malvagio, che vuole modificare il corso della storia per soddisfare i suoi desideri.

Sotto le istruzioni di questo carismatico capo, il trio viaggia nel tempo con l’obiettivo di alterare la cronologia della storia. Solo Hikaru e Nana, travestiti da Salvaguardia, si frappongono tra i cattivi e i loro perfidi piani.

I predatori del tempo

Curiosità

La sigla italiana del cartone i predatori del tempo è stata affidata ai Cavalieri del Re.

acquista-amazon

Se volete rivedere tanti altri cartoni animati degli anni 60-70-80 e 90 non vi resta altro che seguire questo link per essere riportati alla sezione apposita.

Qui in basso potete rivedere la sigla di questo splendido cartone animato con il relativo testo, siamo certi che guardando il video canterete la sigla a memoria, un tuffo nel passato è garantito.

I predatori del tempo Sigla

Testo

Vengono da lontano da una galattica civiltà
Su una macchina lampo, predatori del tempo
Scendono sulla terra da un’invisibile eternità
Forse non c’è più scampo per l’umanità

Da un futuro antico mondo sono giunti fino a noi
Dei galattici, malvagi predatori
Con la macchina del tempo come fantasiosi dei
Sono scesi quei lunatici corsari

Forse cambierà la nostra storia se
Qui nessuno ci difenderà, guerra verrà

I predatori del tempo vagabondi del mondo ci saccheggiano le città
Neri pirati di un limbo che più cuore non ha
Navigatori del tempo che derubano il mondo per la gloria e l’avidità
Cambiano il corso alla storia per la loro viltà
Ma i paladini della terra ormai sono già qui fra noi
Le sentinelle salvastoria sai sono dei grandi eroi

Vengono da lontano da una galattica civiltà
Su una macchina lampo, predatori del tempo

Nell’immenso firmamento senza tempo, senza età
Si nascondono dei neri bucanieri
Loro scendono sul mondo come gran divinità
Ma non sono che malvagi masnadieri

Forse cambierà la nostra storia se
Qui nessuno ci difenderà, guerra sarà

I predatori del tempo vagabondi del mondo ci saccheggiano le città
Neri pirati di un limbo che più cuore non ha
Navigatori del tempo che derubano il mondo per la gloria e l’avidità
Cambiano il corso alla storia per la loro viltà
Ma i paladini della terra ormai sono già qui fra noi
Le sentinelle salvastoria sai sono dei grandi eroi

Vengono da lontano da una galattica civiltà
Su una macchina lampo, predatori del tempo
Scendono sulla terra da un’invisibile eternità
Forse non c’è più scampo per l’umanità