Fruit of the loom

1360
Fruit of the loom

Il logo con la frutta ovvero Fruit of the loom è uno storico marchio del 1851, registrato 20 anni dopo ovvero nel 1871 in America.

Il marchio oggi rappresenta una multinazionale che produce principalmente abbigliamento (felpe fruit of the loom, magliette fruit of the loom, t shirt fruit of the loom) ed ha come sede principale Bowling Green nel Kentucky.

Sono incorporati in essa anche marchi minori come Screen Stars, Lofteez, Funpals e diversi altri che in Europa sono davvero poco presenti e poco conosciuti.

Ad oggi l’azienda è dislocata in diversi paesi è dispone di diverse filiali in Europa e nel resto del mondo, inoltre conta quasi 5000 addetti nelle varie parti del mondo.

Un pò di storia

Come già detto l’azienda fu fondata nel 1851, ed ha fatto capo a Northwest Industries fino al 1985 anno in cui è stata acquistata da William Farley.

Tra il 1985 ed il 1995 il marchiò crebbe a dismisura ed arrivò davvero in ogni angolo del mondo. Dal 1996 inizia il declino, e nel 1999 lo stesso Farley smette di essere il presidente della società.

Fruit of the loom

Sull’orlo del fallimento nel 2002, la società viene acquista da Berkshire Hataway che ancora oggi la possiede. La società ed il relativo marchio sono state spesso associate a critiche per avere il proprio patrimonio in dei paradisi fiscali, e per sfruttare i lavoratori non tenendo conto di nessuna regola.

Curiosità

Oggi il marchio è molto attivo specie su internet dove c’è un uno shop online, ovvero un vero e-commerce del marchio stesso.

Il periodo che va a cavallo tra la matta degli anni 80 e quella degli anni 90 è stato senza dubbio il periodo più florido per la società, e ancora oggi nonostante le nuove tecnologie non si è mai più arrivati a quei volumi di vendita.

Fruit of the loom

acquista amazon

Se volete vedere altri storici marchi che hanno segnato la storia del secolo scorso cliccate questo link.