Festival di Sanremo 1964

350
Festival di Sanremo 1964

Il Festival di Sanremo 1964 si svolge come per le precedenti edizioni al Salone delle feste del Casinò di Sanremo, dal 30 gennaio al 1 febbraio.

Per la seconda volta consecutiva al timone del Festival della Canzone Italiana troviamo Mike Bongiorno con al suo fianco Giuliana Lojodice.

Le tre serate della manifestazione canora Sanremo 64 vengono trasmesse in contemporanea Tv e Radio.

Edizione 1964

Questa nuova edizione del Festival di Sanremo passerà alla storia per diversi motivi, primo fra tutti perché ha vincere è stata una cantante appena 16enne ovvero Gigliola Cinquetti.

Altro motivo per cui tutti ricordano questo Festival è l’esclusione dalla serata finale di Bobby Solo, a causa di una mai chiarita raucedine. Al cantante fu concesso di presentare fuori concorso un nuovo brano, e Bobby Solo presenta la canzone Una lacrima sul viso.

Questa edizione è ricordata anche perché i cantanti si esibivano in coppia con un interprete straniero, cosa assai strana per quei tempi.

A Sanremo 64 partecipano ben 40 cantanti che portano in gara ben 24 brani, tra i partecipanti ci sono come sempre i Big e gli esordienti, vediamoli insieme:

  • Antonio Prieto – Esordiente
  • Aurelio Fierro – Big
  • Ben E. King – Esordiente
  • Bobby Rydell – Esordiente
  • Bobby Solo – Esordiente
  • Bruno Filippini – Esordiente
  • Claudio Villa – Big
  • Cocky Mazzetti – Big
  • Domenico Modugno – Big
  • Emilio Pericoli – Big
  • Fabrizio Ferretti – Esordiente
  • Fausto Cigliano – Big
  • Frankie Avalon – Esordiente
  • Frankie Laine – Esordiente
  • Frida Boccara – Esordiente
  • Gene Pitney – Esordiente
  • Gigliola Cinquetti – Esordiente
  • Gil Fields e The Fraternity Brothers – Esordienti
  • Gino Paoli – Big
  • Giorgio Gaber – Big
  • Laura Villa – Esordiente
  • Lilly Bonato – Esordiente
  • Little Tony- Big
  • Los Hermanos Rigual -Esordienti
  • Marina Moran – Esordiente
  • Milva – Big
  • Nicola Arigliano – Esordiente
  • Nino Tempo e April Stevens – Esordienti
  • Patricia Carli – Esordiente
  • Paul Anka – Esordiente
  • Peggy March – Esordiente
  • Peter Kraus – Esordiente
  • Piero Focaccia – Esordiente
  • Pino Donaggio – Big
  • Remo Germani – Esordiente
  • Richard Moser jr. – Esordiente
  • Robertino – Esordiente
  • Roby Ferrante – Esordiente
  • Tony Dallara – Big
  • Tony Renis – Big

A vincere questa 14° edizione del Festival della Canzone Italiana è la giovanissima esordiente Gigliola Cinquetti con il brano Non ho l’eta che le permise anche di partecipare all’Eurofestival del 1964, ed anche in questo caso la giovanissima cantante vince l’importante manifestazione canora.

Le canzoni in gara

Non ho l’età (Per amarti) – Gigliola Cinquetti, Patricia Carli
Che me ne importa a me – Domenico Modugno, Frankie Laine ù
Come potrei dimenticarti – Tony Dallara, Ben E. King
Ieri ho incontrato mia madre – Gino Paoli, Antonio Prieto
La prima che incontro – Fabrizio Ferretti, Gil Fields e The Fraternity Brothers
Motivo d’amore – Pino Donaggio, Frankie Avalon
Ogni volta – Roby Ferrante, Paul Anka
Quando vedrai la mia ragazza – Little Tony, Gene Pitney
Sabato sera – Bruno Filippini, Gil Fields e The Fraternity Brothers
Stasera no no no – Remo Germani, Nino Tempo e April Stevens
Un bacio piccolissimo – Robertino, Bobby Rydell
Una lacrima sul viso – Bobby Solo, Frankie Laine
Così felice – Giorgio Gaber, Patricia Carli
E se domani – Fausto Cigliano, Gene Pitney
I sorrisi di sera – Tony Renis, Frankie Avalon
L’inverno cosa fai? – Piero Focaccia, Bobby Rydell
L’ultimo tram – Milva, Frida Boccara
Mezzanotte – Cocky Mazzetti, Los Hermanos Rigual
Passo su passo – Claudio Villa, Peggy March
Piccolo Piccolo – Emilio Pericoli, Peter Kraus
Sole pizza e amore – Aurelio Fierro, Marina Moran
Sole sole – Laura Villa, Los Hermanos Rigual
Tu piangi per niente – Lilly Bonato, Richard Moser jr.
Venti chilometri al giorno – Nicola Arigliano, Peter Kraus

Per vedere tutte curiosità sulle altre edizioni di Sanremo cliccate su questo link e verrete riportati alla sezione apposita.

In basso potete trovare il videoclip del brano vincente, siamo certi che guardandolo rifarete un tuffo nel passato esattamente come lo abbiamo fatto noi.