Emilio

2302
emilio

Emilio è stato un programma tv di genere comico andato in onda per due stagioni a cavallo tra il 1989 ed il 1990.

Il programma

Emilio è stato un programma che in qualche modo a voluto continuare la scia di successo del mitico Drive In, molti dei comici presenti in questo programma provengono proprio dal famoso contenitore comico degli anni 80.

Il programma aveva come scenografia una sorta di redazione giornalistica, dove di volta in volta si alternavano i comici presenti. Tra i più famosi ricordiamo Zuzzurro e Gaspare, Carlo Pistarino, Teo Teocoli, Giorgio Faletti, Athina Cenci, Silvio Orlando e Gene Gnocchi.

copertina Emilio

Curiosità

Il programma è andato in onda tra il 1989 ed il 1990 su Italia 1, ogni puntava durava circa 100 minuti, il tutto suddiviso in due edizioni di successo. A dare manforte al successo di questo programma c’è stata anche la famosa sigla, di cui tutti ricordiamo il ritornelloAhi ahi

“ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è una femmina non so..”

Nel 1990 è stata anche creata una edizione speciale chiamata Emilio 90 dedicata proprio ai mondiali di Italia 90.

Se avete nostalgia di questi mitici programmi e volete vederne altri degli anni 60-70-80-90 seguite questo link e verrete riportati alla apposita sezione. Qui in basso potete vedere la sigla originale del programma con il relativo testo.

Emilio Sigla

Testo

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è una femmina non so…

Un marocchino nella foresta
zompettava vestito a festa
con tre hamburger nella tasca
e dei cavolini di Bruxelles

Quando vide una donna bianca
tutta nuda fino all’anca
si scaldava la poveretta
in un elegante coperton

Lui la volle possedere
ma lei era un carabiniere
travestita da brasiliano
per arrotondare un po’

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è una femmina non so…

Una monaca un po’ foca
che soffriva di pelle d’oca
non amando le calze nere
passeggiava coi collant

Frà Tricheco tentatore
le mostrò le giarrettiere
e per fargliele provare
la invitò nel suo igloo

Ma la foca per natura
quando è nuda ha paura
senza qualche precauzione
la pelliccia non ti da

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è una femmina non so…

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è una femmina non so…

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
e quando Emiglio passa è uno scompiglio
parla sempre con cipiglio
e tira sopra un sopracciglio
usa frasi di Virgiglio
e non conosce Tullio Ostiglio
tutte storie da papà Bargiglio
ha il pullover color vermiglio
cerca sempre qualche appiglio
ma è fedele al suo coniglio

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è un femmina non so…

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è un femmina non so…

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è un femmina non so…

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emi(g)lio
sempre meglio di Basi(g)lio
se è un femmina non so…