Cluedo

361

Cluedo è un gioco da tavolo con un ambientazione che ricorda i romanzi gialli, ideato nel 1948 da Anthony Pratt il gioco ha avuto un enorme successo.

Regole del gioco

A inizio partita un giocatore sceglie tre carte a caso tra sospettati, armi e stanze, inserendole nella busta in maniera che gli altri giocatori non le vedano.
Il primo giocatore scelto a caso inizia la partita lanciando i dadi, e una volta raggiunto un locale il giocatore dirà la sua ipotesi di delitto.
Nel locale scelto come ipotesi del delitto il giocatore di turno può riporre pedine di armi e stanza su quelle corrispondenti.
Non si potranno formulare ipotesi riguardanti altre stanze o farne se ci si trova in un corridoio, per poterle fare è necessario raggiungere una stanza dopo aver tirato i dadi.

A questo punto gli altri giocatori devono tentare di smentire l’ipotesi formulata dal primo giocatore.
Per farlo ciò dovranno mostrare solo all’interessato a turno una carta che contenga uno degli elementi nominati nell’ipotesi formulata.
Una volta che questa è stata smentita il giocatore annota quale carta gli è stata fatta vedere, passando poi il turno al giocatore successivo.
L’ipotesi può essere confutata solo una volta e solo dal giocatore successivo al primo.
Solo nel caso che quest’ultimo non abbia le carte nominate si chiederà a turno agli altri giocatori.

Quando un giocatore è convinto di essere giunto alla soluzione del caso deve formulare un’accusa e controllare segretamente la busta dove sono riposte le carte.
Se la sua ipotesi è sbagliata uscirà dal gioco restituendo le carte, se al contrario l’accusa è giusta le carte soluzione vengono mostrate a tutti e la partita finisce.
Se anche un giocatore dovesse possedere la pedina dell’assassino può comunque continuare a rimanere in gioco.

Consigli per gli acquisti

Un delitto di troppo. Cluedo. School of mystery

Hasbro Gaming Cluedo Gioco in Scatola, Versione 2020 in Italiano

Se volete vedere altri giocattoli del secolo scorso cliccate su questo link e verrete riportati alla apposita sezione.