Citroen 2CV

1105
Citroen 2CV

La Citroen 2CV (Citroen 2 cavalli) è stata un’utilitaria prodotta in Francia dal 1948 al 1990 con un grandissimo riscontro commerciale, ed un alto gradimento da parte degli utenti.

La storia

Le radici di questa vettura risalgono agli anni 30, quando un uomo Pierre-Jules Boulanger venne chiamato dalla stessa Citroen a rimettere in piedi l’azienda che era sull’orlo del fallimento.

Con tanta fatica Boulanger riuscì in questa ardua impresa, e subito dopo si concesse una vacanza nella località di Auvergne. Qui ebbe subito una visione, si accorse infatti che quasi nessuno degli abitanti del luogo possedeva un automobile, e proprio in quel momento decise di creare una macchina molto economica alla portata di tutti.

Nasce cosi la TPV Due Cavalli, una macchina dal design davvero molto brutto, che però era piuttosto funzionale e sopratutto alla portata di tutti.

Purtroppo era periodo di guerra e Boulanger diede ordine di distruggere tutti i prototipi della TPV per non dare modo a nessuno di costruirne una simile.

Solo 5 anni più tardi a guerra finita, chiama a se lo stilista italiano Flaminio Bertoni per dare un po di stile alla TPV. Bertoni così ridisegna tutta la macchina con un look moderno che ebbe un successo travolgente.

Le motorizzazioni

Il motore della prima 2CV aveva una cilindrata di 375cm cubi, la potenza massima sprigionata era di soli 9cv e la velocità massima era di 66km/h. Il cambio era di tipo manuale a 4 marce, ed il sistema frenante era a tamburi-

Le edizioni speciali

Nel corso del tempo di questa macchina ne furono fatte anche delle versioni speciali, come la Citroen 2cv Charleston, la Citroen 2cv Sahara, la Citroen Spot, e tante altre non tutte di successo.

Citroen 2CV

Curiosità

Sicuramente questa autovettura francese ha avuto un successo enorme tanto da avere ancora oggi un ottimo mercato dell’usato. Una Citroen 2cv usata oggi si trova a partire da 5.500 euro, fino ad arrivare ai 15.000 euro per i modelli in ottimo stato.

acquista amazon

Come al solito se volete vedere altri mitici mezzi a due o quattro ruote del secolo scorso cliccate su questo link, sotto invece vi lascio un video preso da YouTube  di questa famosa macchina.