Ci vuole un fisico bestiale

622
Ci-Vuole-Un-Fisico-Bestiale

Ci Vuole Un Fisico Bestiale è un singolo del 1991 del cantautore Luca Carboni, contenuto nell’album intitolato Carboni.

Il brano

La canzone è stata scritta dallo stesso Carboni ed è stata presentata in anteprima nel programma tv Fantastico 12 condotto dalla indimenticabile Raffaella Carrà.

Il brano ha avuto molto successo, e grazie anche alla massiccia programmazione radiofonica è diventato un vero e proprio tormentone di quell’anno. Il video è stato girato da Ambrogio Lo Giudice è anche questo ha avuto un ottimo successo.

Curiosità

Nel corso degli anni lo stesso Carboni ha riproposto il brano in diverse versioni, tra le più famose ricordiamo quella in collaborazione con Jovanotti inserita nella raccolta Fisico & Politico.

Se volete rivedere e riascoltare altri grandi brani cult della musica italiana e non, non vi resta altro che seguire questo link per arrivare alla sezione apposita.

In basso potete trovare il videoclip del brano ed anche il relativo testo, siamo certi che guardandolo rifarete un tuffo nel passato esattamente come lo abbiamo fatto noi.

Video

Testo

Ci vuole un fisico speciale
Per fare quello che ti pare
Perché di solito a nessuno
Vai bene così come sei
Tu che cercavi comprensione, sai, comprensione, sai
Ti trovi lì in competizione, sai, competizione, sai
Ci vuole un fisico bestiale
Per resistere agli urti della vita
Ma quel che leggi sul giornale
No no, e certe volte anche alla sfiga
Oh, ci vuole un fisico bestiale, sai, speciale, sai
Anche per bere e per fumare, sai, fumare, sai
Ci vuole un fisico bestiale
Perché siam sempre ad un incrocio
O sinistra, destra, oppure dritto
Il fatto è che è sempre un rischio
Ci vuole un attimo di pace, sai, di pace, sai
Di fare quello che ci piace, sai, mi piace, sai
E come dicono i proverbi
E lo dice anche mio zio
Mente sana in corpo sano
E adesso son convinto anch’io
Ci vuole molto allenamento, sai, allenamento, sai
Per stare dritti contro il vento, sai, controvento, sai
Ci vuole un fisico bestiale
Per stare nel mondo dei grandi
E poi trovarsi a certe cene
Con tipi furbi ed arroganti
Ci vuole un fisico bestiale, sai, speciale, sai
Anche per bere e per fumare, sai, fumare, sai
Ci vuole un fisico bestiale
Il mondo è un grande ospedale
E siamo tutti un po’ malati
Ma siamo anche un po’ dottori
E siamo tutti molto ignoranti sai, ignoranti, sai
Ma siamo anche un po’ insegnanti sai, insegnanti, sai
Ci vuole un fisico bestiale
Perché siam barche in mezzo al mare