Bravo Bravissimo

2437
bravo bravissimo

Bravo Bravissimo è stato un famoso programma tv degli anni 90 condotto da Mike Bongiorno inizialmente su Canale 5 e poi passato su Rete 4.

Il programma

La trasmissione è stata una sorta di precursore dei moderni talent show, il programma infatti era basato sull’esibizione di giovani talenti tra i 4 ed i 12 anni.

Questi ragazzi si esibivano in varie discipline come la danza, il canto, le imitazioni, il pianoforte e via dicendo, ed ovviamente alla fine della gara veniva eletto un vincitore.

Il ragazzo che vinceva il programma aveva diritto ad una borsa di studio, oltre che ad una buona visibilità sulle reti Mediaset.

Bravo Bravissimo

I concorrenti più famosi

Tra i tanti ragazzi di talento che si sono esibiti a Bravo Bravissimo, possiamo certamente ricordare quelli che poi hanno avuto più visibilità.

Tra loro citiamo la cantante Raffaella Cavalli, il batterista Jaboc Armen, il gruppo dei Sister Act Ballet, il cantante Valerio Scanu, l’attrice Giada Arena, la pianista Chiara Bertoglio, il sassofonista Francesco Cafiso e la cantante Karina Ammar.

Curiosità 

Il programma è andato in onda dal 1991 fino al 2002, e dopo le prime stagioni molto positive in termini di ascolti, negli anni 2000 è stato spostato su Rete 4.

La sigla di apertura della prima edizione era la famosa Marcia Turca di Mozart, dalla seconda edizione in poi invece la sigla è una versione per sola orchestra di Largo al factotum.

Nonostante il buon successo di ascolti il programma è stato oggetto di diverse polemiche da parte di Antonio Marziale che ai tempi era il Presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori e consulente della Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza, e da Alessandro Caspoli che era il presidente della giuria dello Zecchino D’oro.

Se volete rivedere tanti altri programmi di intrattenimento degli anni 60-70-80 e 90 non vi resta altro che seguire questo link per essere riportati alla sezione apposita. Qui in basso potete rivedere la sigla di questo popolarissimo programma tv.

Bravo Bravissimo Mike Bongiorno