Ballo ballo

410
Ballo-ballo

Ballo ballo è un singolo della grande Raffella Carrà uscito nel lontano 1982 sotto etichetta Hispavox.

Il brano

La canzone oltre ad essere un brano cult degli anni 80, ha fatto anche da sigla al programma Fantastico 3 che vede il ritorno di Raffaella in Italia dopo quattro anni di tour in giro per il mondo.
Il brano è stato scritto da Gianni Boncompagni e Franco Bracardi con gli arrangiamenti di Danilo Vaona.
Ben presto è diventato un grande successo arrivando al diciannovesimo posto dei singoli più venduti di quell’anno.

Ballo ballo

Se volete rivedere e riascoltare altri grandi brani della musica dance italiana e non, non vi resta altro che seguire questo link per arrivare alla sezione apposita.

In basso potete trovare il videoclip del brano ed anche il relativo testo, siamo certi che guardandolo rifarete un tuffo nel passato esattamente come lo abbiamo fatto noi.

Ballo Ballo

Testo

Io, son qui
Con un pizzico di nostalgia
Che magia
E mi sento ancora a casa mia
Aaah, sensazione unica
Aaah, voglia di restare qui
Aaah, voglia di ballar con te
Ballo, ballo, ballo da capogiro
Ballo, ballo, ballo senza respiro
Ballo, ballo, ballo m’invento un passo
Che fa così, fa così (fa così)
Pazza, pazza, pazza su una terrazza
Porta, porta, portami una farfalla
Ballo, ballo, ballo nel mio castello
Che cosa c’è, cosa c’è (cosa c’è)
Si, si può
Mi vorrei un instante riposare
Per un po’
E poi subito ricominciare
Aaah, sensazione magica
Aaah, voglia di restare qui
Aaah, voglia di ballar con te
Ballo, ballo, ballo non m’innamoro
Ballo, ballo, ballo son prigioniera
Ballo, ballo, ballo capolavoro
Che cosa c’è, cosa c’è (cosa c’è)
Ballo, ballo, ballo saliva zero
Ballo, ballo, ballo sono un guerriero
Pazza, pazza, pazza su una terrazza
Che cosa c’è, cosa c’è (cosa c’è)
Ballo, ballo, ballo da capogiro
Ballo, ballo, ballo senza respiro
Ballo, ballo, ballo m’invento un passo
Che fa così, fa così, (fa cosí)
Pazza, pazza, pazza su una terrazza
Porta, porta, portami una farfalla
Ballo, ballo, ballo nel mio castello
Che cosa c’è, cosa c’è, (cosa c’è)
Ballo, ballo, ballo non m’innamoro
Ballo, ballo, ballo son prigioniera
Ballo, ballo, ballo capolavoro
Che cosa c’è, cosa c’è (cosa c’è)