Attenti a Luni

142
Attenti-a-Luni

Attenti a Luni (titolo originale Fangface) è un cartone animato di buon successo prodotto nel 1978 dalla Ruby-Spears Production.

Trama

La storia parla di  Sherman Fangsworth un ragazzo molto buono, ingenuo ed alquanto imbranato. Sherman a dispetto di quanto si vede soffre di un grosso problema, nella sua famiglia infatti ogni 400 anni c’è la possibilità della nascita di licantropi, e lui è uno di loro.

Il ragazzo ogni volta che vede o immagina la luna, si trasforma in un vorace licantropo di nome Luni. Fortunatamente al suo fianco vi sono gli amici di sempre Biff, Kim e Puggsy che non lo lasciano mai solo, e lo tengono lontano dai guai. I tre amici inoltre utilizzano le straordinarie doti di Luni per sconfiggere le minacce dei malvagi di turno.

Tra i tre amici Luni sembra prediligere lo scorbutico Puggsy, tanto che in ogni puntata vorrebbe mangiarselo. Per tornare lo Sherman di sempre basta far vedere al licantropo Luni una immagine del sole, e come per magia si ritrasforma nel ragazzo ingenuo di sempre.

attenti a luni

Curiosità 

Dopo il successo di questa prima serie, Attenti a Luni ha avuto anche un seguito dove entra in scena il nipotino di Sherman anche lui capace di trasformarsi in licantropo.

acquista-amazon

Se volete rivedere tanti altri cartoni animati degli anni 60-70-80 e 90 non vi resta altro che seguire questo link per essere riportati alla sezione apposita.

Qui in basso potete rivedere la sigla di questo splendido cartone animato con il relativo testo, siamo certi che guardando il video canterete la sigla a memoria, un tuffo nel passato è garantito.

Sigla

Testo

Corri e vai,
non fermarti mai.
Corri qua, corri là,
c’è qualcuno da salvare, vai!

Nel cielo della notte
risplende un gran limone,
si sente l’ululato
di un lupo con un dentone.
Io però non ho paura
perché io sono insieme a te.

Facendoci coraggio
scopriamo che il lupaccio,
se esce un po’ di sole
si scioglie come il ghiaccio.
io rido da crepare perché
il lupo ha paura più di me e di te

Corri e vai,
non fermarti mai.
Corri qua, corri là,
c’è qualcuno da salvare, vai!

Col lupo che ha il dentone
corriamo all’avventura,
giochiamo al coraggio
ed anche alla paura,
vinciamo e poi scappiamo perché
il lupo col dentone siamo io e te.

Corri e vai,
non fermarti mai.
Corri qua, corri là,
c’è qualcuno da salvare, vai!