Aiazzone

1490
Aiazzone

Inizio anni 80, ancora in Italia nessuno sapeva cosa fosse l’Ikea, da noi c’era lui il marchio Aiazzone, un azienda che senza dubbio tutti coloro che hanno vissuto quel decennio ricorderanno.

L’azienda

L’imprenditore Giorgio Aiazzone fonda l’omonimo marchio nel 1981, e in breve tempo decide di investire qualcosa come 3 miliardi delle vecchie lire per pubblicizzare questa azienda operante nel settore della vendita di mobili.

Grazie a questi ingenti investimenti, l’imprenditore riesce a creare una fitta rete pubblicitaria con diverse emittenti nazionali e locali. Come se non bastasse, Giorgio crea anche il suo network televisivo chiamato Gruppo Aiazzone Televisivo (G.A.T.).

Tutto sembra andare per il meglio, ma all’inizio degli anni 90 con la crisi del settore e con la morte improvvisa di Giorgio iniziano ad arrivare i primi problemi che porteranno poi il gruppo al fallimento.

L’Aiazzone Arredamenti nonostante tutto, ancora nel 1994 l’azienda risulta essere leader nel settore con moltissimi affiliati, e numerosi addetti che vi lavorando al suo interno, ma una grave crisi finanziaria è alle porte.

Pochi anni dopo l’azienda cede il marchio a diverse società, ottenendo risultati altalenanti che tengono il marchio sempre sul filo del rasoio.

Dopo varie vicende giudiziarie, e con l’avvento di nuovi competitor il marchio Amazzone fallisce nel 2010 mettendo di fatto fine ad una storia tutta italiana, che secondo tanti poteva e doveva andare in maniera diversa.

aiazzone

Curiosità

Nel 2011 uno degli ultimi magazzini ormai abbandonati di questo gruppo, è stato preda dei ladri, che stando alle voci di corridoio altro non erano che dei creditori esasperati, mai risarciti dal gruppo. Il saccheggio però venne fermato dalle forze dell’ordine che arrestano circa 40 persone in quell’occasione.

Dei tanti spot realizzati per la tv, tutti ricordiamo quello che recitava così, Aiazzone provare per credere.

Qui sotto vi lascio il video della pubblicità, se invece volete vedere altri mitici spot degli anni 70, 80 e 90 seguite questo link che vi riporterà alla apposita sezione.

Aiazzone